Festa dei Musei 2017

Anche il Museo della Tecnica e della Scienza “Archimede” parteciperà alla Festa dei Musei 2017. Il 20 maggio dalle ore 19:00 alle ore 22:00 i locali dell’I.I.S. “Archimede” rimarranno aperti al pubblico che avrà modo di visitare l’esposizione di interessanti e preziosi reperti raccolti nei 150 anni di storia dell’Istituto.

La raccolta comprende numerosi strumenti antichi di ricerca scientifica, di misurazione e rilevazione, dispositivi e apparecchiature di laboratorio ed accoglie una ricca collezione di uccelli impagliati, di insetti e ancora esemplari della fauna siciliana, catturati nel territorio ibleo, risalenti a due secoli fa. Una sezione della mostra è dedicata alla storia della telecomunicazione, a partire dai dispositivi più antichi per giungere ai più moderni supporti informatici. Orgoglio non solo dell’Archimede, ma della città stessa di Modica, è la Biblioteca dell’Istituto, con il suo prezioso patrimonio bibliografico.

Segui la nostra pagina Facebook e condividi i nostri eventi!

Gara Nazionale CAT

Tra i 55 super-futuri geometri d’Italia, un alunno dell’ I. I. S. “ ARCHIMEDE “ di Modica.

Il 6 e 7 Aprile scorso, ABBATE ORAZIO, alunno della classe 4^ CA1 dell’Indirizzo Geometri dell’I.I.S. “ARCHIMEDE”, ha partecipato alla Gara Nazionale CAT (Costruzioni Ambiente e Territorio) edizione 2017, presso l’Istituto d’Istruzione Superiore di Stato “Bianchi – Virginio” di Cuneo. La competizione si è articolata in due prove: la prima, della durata di 6 ore, ha riguardato Progettazione Costruzioni e Impianti, attraverso il linguaggio CAD; la seconda, della durata di 5 ore, svoltasi il giorno seguente, relativa a Estimo, Topografia e Sicurezza del cantiere.
Il prof. Giovanni Zaccaria ha accompagnato lo studente ritenuto il più idoneo a rappresentare validamente la Scuola, sia per il profitto scolastico che per le capacità dimostrate nelle discipline di gara.
I risultati sono previsti per fine maggio. Nell’attesa, auspichiamo che Orazio possa onorare la sua Scuola e la sua Città, ottenendo un degno riconoscimento per l’impegno profuso e le competenze acquisite, merito anche della professionalità dei docenti che lo sostengono nel suo percorso formativo e dell’ambiente scolastico stimolante e innovativo.

Leggi l’articolo su TargatoCN quotidiano on-line della provincia di Cuneo.