Una tradizione illustre


Nella storia di Modica l’istruzioneitc_archimede pubblica costituisce un capitolo notevole, perché Modica è stata uno dei centri più illustri e prestigiosi d’istruzione, non solo del grado primario, ma soprattutto del grado medio e superiore, fino a vantare scuole col diritto di rilasciare titoli di valore universitario.

L’Istituto «Archimede», fondato nel 1866, intreccia la sua storia con quella della Città di Modica. Nell’Istituto insegnarono docenti di fama europea: Carlo Stoppani, Giacomo Albo, Pietro Lancetta, Serafino Amabile Guastella, Giovanpietro e Clemente Grimaldi.

L’Istituto si è sempre adeguato con successo ai cambiamenti sociali, economici e tecnologici, aggiornando la sua offerta formativa con gli indirizzi sperimentali ITER, IGEA, ERICA, MERCURIO e SIRIO. Con la riforma degli Istituti Tecnici nell’a.s 2010/11, vengono istituiti, per il settore economico, gli indirizzi Amministrazione, Finanza e Marketing (A.F.M.) e Turistico; dall’a.s 2012/13 si aggiunge per il triennio l’articolazione Sistemi Informativi Aziendali (S.I.A.).
Nell’a.s. 2015/16 l’Istituto apre le porte all’ambito tecnologico con l’avvio dell’indirizzo di Grafica e Comunicazione e con la riannessione nell’a.s. 2016/17 del corso Costruzioni, Ambiente e Territorio (ex geometra) nell’articolazione diurna e serale (IDA). Nell’a.s. 2021/22 viene attivato il corso di Informatica e Telecomunicazioni articolazione «Informatica». Dall’a.s. 2019/20 anche l’istruzione per adulti si è arricchita con l’avvio dell’indirizzo A.F.M. articolazione S.I.A.

L’istituto, anche grazie ai finanziamenti regionali, statali ed europei, si sta adeguando alla più recente normativa sulla sicurezza in ambienti scolastici, con interventi strutturali di adeguamento antisismico ed efficientamento energetico.